venerdì 29 ottobre 2010

Victoria and Albert Museum: KENZO

Questo è sicuramente il post che mia sorella gradirà più di tutti!
Ebbene si, il 12 novembre 2010 il V&A festeggia il 40 ° anniversario della casa di moda parigina KENZO con l'ultimo evento Fashion in Motion. La galleria ospiterà una giornata di sfilate con disegni dall'archivio del marchio e  l'incapsulamento di 40 anni di design! E' un evento a cui mi piacerebbe moltissimo assistere perchè lo stile di Kenzo mi attira molto! Ho selezionato per voi le foto e gli abiti che preferisco :D

 This is definitely the post that my sister will like most of all!Yes, on 12th November 2010, the V&A celebrates the 40th anniversary of the Parisian fashion house KENZO with the latest event called Fashion in Motion. The gallery will host a day of  shows with drawings from the archive of the brand and the encapsulation of 40 years of design!It 'an event to which I would love to partecipate because I like a lot Kenzo's style! I have selected for you photos and clothes I prefer :D

domenica 24 ottobre 2010

Only maths this afternoon!

Buona sera ragazze! Domani è lunedì! Odio la domenica: passa troppo in fretta e la trascorro sempre a studiare! Dovrebbe essere una giornata di riposo ma per me non è così! Comunque io domani ho compito di matematica e siccome sono un pò indietro (ho passato le ultime lezioni a fare gli affari miei) è venuto Mattia a farmi recuperare un pò! Non ci andava di stare a casa e abbiamo pensato di studiare in spiaggia, tra una disequazione e l' altra! Ecco a voi qualche foto pre-studio!

 




Good evening girls! Tomorrow is Monday! I hate Sunday: passes too quickly and I spend the big part of my time to study! It should be a day of rest but for me it's not! However, I have math test tomorrow and I'm a bit back (I spent the last lessons to make my own business xD), so Mattia came to me to recover a little! We didn' t want to stay at home and we decided to study at the beach, an inequality between another! Here there are some pictures of our pre-study! Enjoy my photos!

giovedì 21 ottobre 2010

But, who is this famous ANNA WINTOUR???

Bhè, sicuramente, e per prima cosa,  il direttore dal 1988 dell' autorevole rivista statunitense e MONDIALE che noi fashioniste amiamo incondizionatamente: Vogue! Già dopo i sedici anni, intraprese una carriera come giornalista di moda che le offrì le basi per il suo futuro di gran signora del giornalismo. Quando si presentò al colloquio di lavoro per essere assunta a Vogue, e l'allora direttrice Diana Vreeland le chiese quale posto volesse ottenere all'interno della rivista, la Wintour le rispose freddamente: "il suo". È diventata un simbolo della moda in tutto il mondo, vedere il suo famoso caschetto e i suoi occhiali da sole alle sfilate rende prestigioso lo stilista in questione, benché ella non prediliga stilisti italiani; l' unica incluso della sua lista dei "magnifici sette" del fashion system è Miuccia Prada. Come ha dichiarato Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia, Anna privilegia gli stilisti americani come lei preferisce quelli italiani e come ogni direttore di Vogue privilegia giustamente gli stilisti del proprio paese! La Wintour ha numerosi protetti fra gli stilisti, tra cui John Galliano (che senza il suo aiuto non avrebbe mai iniziato a lavorare per la maison Dior) e Marc Jacobs! La Wintour, per contratto, ha uno stipendio annuo che supera i 2.000.000 di dollari, autista personale e un budget annuale di 200.000 dollari riservato alle spese per l'abbigliamento. Anne Wintour è la protagonista del documentario presentato e premiato al Sundance film festival che si chiama, non a caso, "The September Issue" (Il numero di settembre), considerato il numero più importante dell’anno, che impiega circa 8 mesi di lavoro alla rivista. Il documentario è girato dal regista R. J. Cutler, che ha avuto accesso alla sede centrale del magazine in Times Square e che ha rivelato che quello che si vede ne "Il diavolo veste Prada" è reale: Anna Wintour è davvero così potente. Anche Frida Giannini, attualmente a guida della maison Gucci,, nel corso di un'intervista rilasciata ha confermato quanto sia glaciale e impenetrabile  la figura della Wintour, ribadendo inoltre che tutto quello che si vede nel film Il diavolo veste Prada è reale.
Bene, queste sono le solite cose, quelle che tutti sanno! Ora qualche curiosità in più :P
  • Il suo braccio destro Andrè Leon Talley ha dichiarato che la Wintour non sopporta le persone in sovrappeso e che ha concesso la copertina di Vogue alla celebre presentatrice americana Oprah Winfrey solo a condizione che perdesse almeno venti chili. La giornalista Grace Coddington durante uno speciale dedicato alla Wintour nella trasmissione americana 60 Minutes with.. ha ammesso che i canoni estetici della sua direttrice nel selezionare modelle e celebrità da fotografare su Vogue sono a dir poco estremi. A chi la accusa di scegliere modelle eccessivamente magre e di promuovere l' anoressia la Wintour risponde che in America è l' obesità ad essere una piaga sociale e non l'anoressia e che invece di soffermarsi troppo su quest'ultima bisognerebbe promuovere interventi contro i disturbi da sovra-alimentazione e a favore dello sport!
  • E' una grande appassionata di pellicce, di cui si fa spesso rifornire dalle maison Chanel e Fendi. Per questo motivo spesso è stata presa di mira da gruppi di animalisti che all'uscita dalle sfilate le hanno lanciato addosso vernice, uova e altro. Nonostante ciò ha continuato a ribadire il suo amore per la pelletteria e ha assunto un servizio di sicurezza che la scorti e la protegga da nuovi attacchi di protesta in futuro.
  • In molti, compresi stilisti come Roberto Cavalli e Krizia, l'accusano di privilegiare la moda americana danneggiando quella italiana: ad ogni settimana della moda in Italia, infatti, la Wintour pretende ed ottiene che i giorni di sfilate a Milano vengano ridotti da sette a cinque o tre per non dover rimanere troppo a lungo nel capoluogo lombardo. In questo modo i grandi stilisti della moda italiana fanno a gara per contendersi la presenza della Wintour nei pochi giorni in cui soggiorna in Italia e per questo gli orari delle sfilate spesso si accavallano ed hanno ritmi serrati. La stilista Krizia si è dichiarata profondamente indignata dal modo in cui la Wintour strumentalizza il suo potere e Roberto Cavalli si dichiara insofferente allo strapotere della giornalista e al modo in cui gli stilisti italiani la riveriscono senza battere ciglio. Spiega anche che a Parigi case di moda come Christian Dior o Louis Vuitton ignorano la richiesta della Wintour di abbreviare la settimana della moda nella loro città e questo atteggiamento, a suo parere, dovrebbero adottarlo anche i suoi colleghi italiani.









mercoledì 20 ottobre 2010

My Coca-cola light drown by Gianfranco Ferrè!

Scusate, sono stata un pò assente perchè c'è tanto da studiare, soprattutto latino e greco! Comunque volevo raccontarvi di domenica! Come sapete io e i miei genitori siamo andati a Reggio per stare un pò con mia sorella, e al ritorno (stavamo viaggiando in macchina), entrando in un autogrill  vedo le bottiglie della Coca-cola light tribute to fashion: c'era quella di Armani, Ferrè e Ferragamo; ho già fatto un post su queste ma io ve le posto di nuovo, sopratutto perchè le immagini di queste non ve le avevo fatte vedere! Eccole:

Quella di Armani non mi è piaciuta per niente! Ero indecisa fra quella di Ferragamo e Ferrè! Di una ho apprezzato l' originalità, dell' altra invece la presenza del fuxia e di quella sorta di fiocco; all' inizio non sapevo quale scegliere, poi ho voluto lei:

Hello!
These days I have been a bit absent because of my homework! Anyway I want to tell you about Sunday! As you know, I was in Reggio at my sister's home and I came back home with my parents by car! We stopped at Autogrill and..guess what I buy?? The Coca-Cola Light by Gianfranco Ferre :D I'm so  happy!  
Byeee

sabato 16 ottobre 2010

2 day in Reggio: morning around the town!

Sveglia alle 7..spenta! Sveglia alle 7 e mezzo..spenta! Sveglia alle 7.45..spenta ma accolta! Io e Mattia ci alziamo, facciamo colazione, ci prepariamo e andiamo dritti dritti al mercato..che francamente mi ha delusa!  Allora abbiamo deciso di passeggiare sul corso, dove io ho comprato un paio di jeans di Armani che al più presto indosserò e vi farò vedere, lui una polo Lacoste e anche un jeans Armani; abbiamo trascorso una bella mattinata, peccato per il caldo eccessivo! Per questo pomeriggio avevamo programmato una passeggiata sul lungomare siccome che lui ancora non lo ha visto (non era mai stato a Reggio) ma purtroppo ha piovuto ad intervalli e non è stato possibile così la serata ha avuto luogo a casa, ma ci siamo divertiti molto comunque (gli amici di mia sorella sono troppo simpatici!. Ecco qualche foto di stamattina appena svegli e fuori :D











venerdì 15 ottobre 2010

My first day in Reggio Calabria!

Eccomi arrivata da solo poche ore nel "km più bello d' Italia" :D mia sorella ospiterà me e Mattia fino a domenica! Era da un pò che non la vedevo e sono anche molto ma molto curiosa di andare al mercato fornitissimo di cui tutti parlano! Fino ad ora ho scattato qualche foto in treno e nella camera di Giò; ecco le foto :)

 Hello everyone :D In this moment I'm in "the most beautiful mile of Italy" :D My sister hosts Mattia and me for3 days, until sunday! I didn't see her since my school started and I'm very very curious to see and buy at the best market of the town! I have taken some photos on the train and into the bedroom of the best architect of the world (that is my sister, that studies architecture in Reggio here)! Enjoy my photos :D










mercoledì 13 ottobre 2010

New outfit (:

Ciao a tutte..eccomi per un post sbrigativissimo visto che devo correre dalla prof che cerca DISPERATAMENTE di farmi capire qualcosa di greco! Stamattina non avevo idea di cosa mettere, ed ecco che all' ultimo momento mi si accende una lampadina e decido di abbinare il viola scuro della mia camicia a body, con il giallo chiaro chiaro del mio cardigan! Un abbinamento mai fatto e sinceramente neanche mai visto!
Spero vi piaccia (:
E ci ho messo Hogan nere, cinturina nera e orecchini neri nuovi, eccoliiiiii :
Mi sono piaciuti appena li ho visti! Scappoooooooooooooooooooooooooooooooooo!

martedì 12 ottobre 2010

SANDRA BACKLUND, nice to meet you!

Sandra Backlund  è uno dei nuovi talenti proposti da Vogue! Ha dato vita al suo brand nel 2004 dopo aver frequentato un corso di fashion design nella sua città natale: Stoccolma! Non è proprio famosissima, ma ha collaborato con brand che noi conosciamo alla perfezione (Louis Vuitton, tanto per citarne uno).
A me piace e non piace: realizza abiti particolarissimi, ma a volte un pò troppo voluminosi e con materiali che non mi convincono del tutto: vediamo qualcosa!

Sandra Backlund is one of new talents proposed by Vogue! Her brand was born in 2004 after she attended  a  fashion design's course in her hometown: Stockholm! She isn't really famous, but she has worked with brands that we know perfectly, Louis Vuitton, for example!Sometimes I like her creations, sometimes not: she makes very special clothes, but too massive and huge sometimes! Let's see something!