domenica 23 ottobre 2011

Caroline Sieber : style icon

 

E' lei, Caroline Sieber, la ragazza che indossa questa mise strepitosa. Nasce in Austria e vive a Londra, fashion stylist di Emma Watson e tra le preferite della Wintour e di Karl Lagerfeld, che l'ha resa brand ambassador del marchio Chanel ! Ai giornali dice di non indossare mai nulla più di una volta e quando le viene chiesto di definire il suo stile lei risponde dicendo di non amare gli abiti eccessivamente sexy e appariscenti, ma preferisce indossare capi più semplici, ma comunque eleganti, da mettere in risalto attraverso accessori molto rock tra cui cinture in pelle e scarpe particolari! Inoltre possiamo sempre trovare lei e le sue clienti nella Best Dressed list! A me i suoi look fanno impazzire ed è stato davvero difficile decidere quali inserire nel post e quali escludere, infatti preparatevi perchè ce ne sono tantissime :)

P.S. Anche nell' immagine del profilo della fanpage del blog su Facebook adesso appare Caroline ad una sfilata di Chanel! Andate a vederla :D

Caroline Sieber

giovedì 20 ottobre 2011

Guess who's she


Per caso riuscite a indovinare chi è la ragazza che ha indossato questa splendida mise?? 
Sarà oggetto del prossimo post :P

Can you guess who's the girl that has wore this wonderful outfit??
She will be the object of the next post :P

mercoledì 5 ottobre 2011

My interview published on Social Wardrobe

Interview with Fashion Blogger: CHANEL, HAI UN DISPERATO BISOGNO DI CHANEL by Antonia Serio


1) Come nasce il tuo blog?
Non c'è stato un motivo ben preciso: attraverso varie pagine di Facebook sono arrivata a scoprire i blog di moda, ed è stato subito "colpo di fulmine" ! L' ho aperto così, su due piedi! Non sapevo bene come funzionasse, ma l' ho imparato col tempo! E' il mio hobby e da quasi un anno non posso più farne a meno; è importante perchè posso esprimere le mie idee, i miei pensieri e dare vita ad uno scambio di opinioni con la consapevolezza che qualcuno legge ciò che scrivo. Il confronto con la gente a mio parere è essenziale!

2) Chi ha maggiormente ispirato il tuo senso dello stile?
I miei gusti col tempo hanno subito una notevole evoluzione e il senso dello stile l' ho acquisito pian piano soprattutto attraverso le sfilate (già da piccola amavo guardarle); naturalmente, avendo un blog, dedico parte del mio tempo anche alle fashion bloggers: mi piace molto guardare e giudicare gli outfit che propongono, e perchè no, possono anche essere una fonte d'ispirazione! Non c'è qualcuno in particolare che abbia ispirato il mio senso dello stile: quello che amo di più è sicuramente il bon ton, adoro l' effetto bambolina, e ovviamente faccio riferimento a donne come Audrey Hepburn, Olivia Palermo e il personaggio di Blair Waldorf!

3) Qual è stato il tuo ultimo acquisto?
Una maglietta molto graziosa da abbinare ai leggings (che io uso moltissimo), ballerine con fiocco, e un vestitino blu! L' anno prossimo sarà l' ultimo al liceo e, volendo studiare moda, sto spendendo molti soldi anche per libri specifici -spesso di un costo non indifferente- per accrescere la mia cultura in merito e mi sto anche impegnando a mettere qualcosa da parte per le rette scolastiche, anch'esse abbastanza ingenti!

4) Qual è il tuo stilista preferito e perché?
Non ho uno stilista preferito, tutti hanno qualcosa che li caratterizza..poi vado un pò a periodi! Sarà forse un annetto che il mio genio è John Galliano e sicuramente la maison Dior senza di lui non sarà più la stessa; è anche inutile dire che amo a dismisura il marchio Chanel, com'è dimostrato anche dal titolo del blog!

5) Quale celebrità internazionale consideri un’icona di stile?
Come già detto in precedenza, Audrey Hepburn, Olivia Palermo, e a loro si è aggiunta di recente anche Romy Schneider!

6) Preferisci gli acquisti online o nella vita reale?
Gli acquisti online sicuramente sono molto comodi e sopratutto convenienti, in particolare per una ragazza come me che vive in un piccolo centro cittadino e che su internet ha la possibilità di acquistare tantissime cose che invece nei negozi sul corso o in periferia non può trovare! Comunque preferisco sicuramente andare in giro per i negozi, c'è più gusto, e poi è bello quanto essenziale toccare con mano e testare la qualità di un prodotto, non ci si può basare solo sull' aspetto estetico!

7) Che importanza hanno per te i social network?
Bhè in generale i social network possono essere un qualcosa di positivo e utile se si sa come usarli; importanti lo stanno diventando di sicuro proprio perchè il mondo ormai si incentra sul computer, su internet e sulla tecnologia in generale! Io non vi sono particolarmente attaccata: sono registrata a twitter, per esempio, ma non lo uso mai, e volendo potrei tranquillamente fare a meno anche di Facebook, anche se devo dire che è piacevole condividere immagini, video e che altro, soprattutto sulla fanpage del blog!

8) Qual è il tuo consiglio per essere sempre alla moda?
Solitamente non gradisco le cosiddette fashion-victims, quelle che fanno di tutto per accaparrarsi l' ultimo accessorio o capo di tendenza, le reputo gente senza un minimo di personalità; non ho un consiglio per essere sempre alla moda, ognuno ha il proprio stile e la mia concezione potrebbe non essere condivisa da tantissime altre persone, però secondo me è importante che una donna sappia fare una cosa: essere femminile senza cadere nel volgare!

9)Come pensi che cambierà il fashion blogging nei prossimi anni?
Sono sicura che il fenomeno crescerà e in parte non sono neanche molto daccordo: è vero che attraverso i blog possono emergere talenti, ma è vero anche che in questo modo potrebbero trovare spazio persone che di moda non ne capiscono proprio, che non hanno alcuna competenza: vi è secondo me la necessità di una selezione molto accurata. Tutti hanno il diritto di scrivere un blog, di condividere le proprie foto e di tenere questa sorta di diario fashion personale, ma non possono emergere tutti solo perchè hanno una quantità industriale di followers, magari guadagnati non per il proprio stile ma per il famosissimo commercio di followers (come l' ho denominato io!): "Ci seguiamo a vicenda??" o "Se io seguo il tuo, tu segui il mio??" ; questa è una cosa che mi ha sempre dato fastidio e che non ho mai condiviso! E poi, se devo essere sincera, mi piace pensare al mondo della moda come un ambiente chiuso e riservato a pochi "eletti" : sappiamo perfettamente che molti sono riusciti a farvi parte grazie a raccomandazioni e conoscenze varie, ma c'è più gusto a lottare per il proprio sogno e a competere piuttosto che arrivarvi con troppa facilità, e chi vi arriva può ritenersi davvero soddisfatto, meritevole e sicuro di se stesso!

10) Qual è il tuo prodotto di bellezza indispensabile?
Per quanto riguarda il make-up, non posso fare a meno della cipria e del Singulier di Ysl; se parliamo invece della cura del viso sono indispensabili i vari detergenti, creme e l' acqua alle rose!

11) Qual è stato il miglior commento mai ricevuto da un lettore?
E' ovvio che quelli positivi sono sempre graditi, però più volte mi hanno dato del "genio" grazie al titolo del blog che è una frase del film "Il diavolo veste Prada" e sono rimasta abbastanza stupita: non avrei mai immaginato che un titolo del genere potesse piacere fino a questo punto, anzi all' inizio non ne ero molto convinta perchè pensavo fosse banale!

12) Ci sono altri blog che segui?
Ma io ne seguo tantissimi, non si possono contare tutti quelli che seguo, questo perchè voglio essere sempre aggiornata, avere stimoli, cercare ispirazione!

13) Quali sono i tuoi must have del momento?
Assolutamente i sandali! Ho sempre pensato di avere dei piedi pessimi, invece con la pedicure e uno smalto particolare (e rigorosamente abbinato a quello delle mani!) non vedo l' ora di esibirli! E' la prima estate che ne faccio un uso così smisurato! Ne comprerei a bizzeffe!

14) Quale negozio ci consiglieresti per fare shopping?
H&M è un negozio che mi piace molto, anche se un pò dispersivo e a volte la qualità degli indumenti non è ottima, mi sentirei di consigliarlo solo a chi sa scegliere molto bene! Comunque io sono sempre la prima ad entrare nei negozi apparentemente pessimi, perchè è proprio in questi posti che spesso si trovano delle ottime occasioni, sia per quanto riguarda il prezzo che per quanto riguarda un capo; e poi ho la sicurezza che nessun' altro avrà ciò che ho appena acquistato perchè c'è molta gente superficiale!

15) Quali sono i tuoi prossimi progetti riguardo il blog?
Stavo pensando ad un bel giveaway per i miei fantastici lettori, e poi spero di poter pubblicare più spesso le immagini dei miei outfit..purtroppo non sempre c'è qualcuno disponibile a farmi delle foto!

16) Segnalaci l’indirizzo del tuo Blog / Facebook / Twitter
http://haiundisperatobisognodichanel.blogspot.com
Su facebook basta scrivere Hai un disperato bisogno di Chanel :)

lunedì 3 ottobre 2011

As a dressmaker



Chi mi segue sa già che l' anno prossimo mi trasferirò a Milano per frequentare un istituto di moda che mi consentirà di diventare stilista e sto cercando quanto meno di imparare a tenere un ago in mano!
In più vi ringrazio davvero molto, siamo in 400 e spero che aumenteremo di giorno in giorno :D
Buon inizio della settimana a tutti!